martedì 9 dicembre 2014

Post fiera... qualche spunto!

Ho cercato di farmi sbollire la rabbia per il ritorno anticipato dalla fiera... sono andata a correre, sono tornata in palestra, mi mancava giusto di prendere a pugni un sacco da boxe! Poi mi sono ricordata della mia prima e unica lezione di fit-boxe... e ho continuato a macinare km sul tapis-roulant!
Per fortuna nessuno se ne è uscito con l'infelice frase "Ti sei ripresa?"... nessuno tranne Miss Ovvietà!
Ma doveva comunicarmi altre cose lavorative.... visto che tanto sono io quella che carica e scarica scatoloni, trasporta pacchi e roba varia...
Era la terza volta che andavo a questa fiera, ma la prima che ci lavoravo (ho lavorato a diverse altre manifestazioni)... che dire? Manifestazione grandissima, una marea di gente, rumors parlano di 4 milioni di visitatori nei 10 giorni di fiera... non so quanto sia vero... Comunque sia, mi sono divertita ad annotarmi diverse cosine, tra la grande varietà di persone che sono passate davanti al mio spazio espositivo!
- per quanto possa essere caldo, non penso che il sandalo con tacco 12 a spillo sia la calzatura migliore per girare in fiera!
- andare nel padiglione dell'Asia equivaleva a farsi un'esperienza mistica, a causa di tutto l'incenso che si respirava!
- occorre ricordarsi di andare sempre in giro con il badge "Espositori" bene in vista: si otterranno sconti, prodotti omaggio, porzioni più sostanziose (sia pure un'oliva ascolana in più!); poi, individuata la tua provenienza, si cominceranno a ricostruire intricate parentele o rapporti di vicinato per cui il tizio che ha curato l'impianto elettrico del padiglione vive nel paese dove lavoro io, ma è originario del paese della Calabria da cui provengono gli espositori con cui sto parlando, ragion per cui il formaggio, per me, costa meno! ;) (eh no, non ho approfittato della cosa però!)
- "faccio un giro intanto e ripasso dopo" è la frase che gli espositori odiano in maniera viscerale, perchè, 9 volte su 10, non si tornerà in quello stand! Faccio eccezione io che sono tornata 3 volte nello spazio di un'azienda siciliana per acquistare la crema di pistacchio! E anche lì, il badge "espositori" ti dà potere contrattuale!
- l'assalto alla metro alle 22.30, appena finita la fiera... ho visto gente volare dalle scale per accaparrarsi un posto a sedere!

Questo è quanto... più o meno... con la speranza di tornarci il prossimo anno!!!
Nel frattempo ho anche fatto un mini giro da turista a Milano, godendomi il duomo e la mostra di Raffaello a Palazzo Marino.... fateci un salto... sono solo 3 quadri... ed è gratis! Io ho beccato proprio il giorno di inaugurazione, ma non c'era tanta gente e mi sono goduta la visita guidata!

16 commenti:

  1. Io devo sempre andare a vedere Chagall, ma ogni volta vado sempre di corsa :)

    RispondiElimina
  2. lo so... Chagall e Van Gogh erano lì a pochi passi da me... e non ho visto nessuno dei due! Sigh!!!

    RispondiElimina
  3. Io vado spessissimo a Milano e ogni volta devo fare un mucchio di cose enon vedo nulla -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai, fino a gennaio/febbraio ci sono, per cui un salto devi farcelo!!!

      Elimina
  4. Grande vigore, spirito d'iniziativa ..amica mia..
    Io cado letteralmente in letargo, anche se adoro i mercati , mercatini, fiere, fierette e cosi via...
    Ma basta che mi si parli del Natale e cambio umore, mi rintano e non esco più!
    Interessante la mostra su Raffaello, ma è un po' lontanuccia per me..
    Dovrei avere il tuo dinamismo ..
    Mi manca , mi manca molto....
    Ti abbraccio forte mia cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. era lavoro... ma un lavoro che mi è piaciuto! Stare con gli espositori, girare tra gli stand per socializzare, non essere quella vista "male" perchè va a chiedere i saldi degli stand... mi è piaciuto! Insomma... mi sono presa il meglio di quando lavoravo per quell'azienda... senza tutte le scocciature!!!

      Elimina
  5. Beh, oh... è andata di lusso! E si mangiava a gogo, cosa chiedere di più???? :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. però in abruzzo, Moz, non ho assaggiato granchè... ;) giusto delle salse tartufate e dei salumi... poi io ero concentrata su Trentino, Calabria, Sicilia e Sardegna!!!! ;)

      Elimina
  6. Risposte
    1. già, appena entrata nel padiglione non vedevo l'ora di uscire!

      Elimina
  7. Mi sa che parli della fiera fighissima che ho letto da Phiiibi e che NON DOVEVO PERDERMI e invece l'ho persa.

    RispondiElimina
  8. avrei voglia di un paio di giornatine milanesi...
    partendo dalla california bakery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te poi non sei nemmeno troppo distante.... sbaglio??
      io non ho visto pressochè niente di Milano e di cose ce ne sarebbero.... :( però fino a giugno ho un appoggio.... devo approfittarne!

      Elimina
  9. a me l'incenso fa o starnutire o nei peggiori dei casi mi fa sanguinare il naso (è un vasodilatatore e può farlo)...io è una vita che non faccio un giro a Milano per turismo, magari andando a vedere qualche mostra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio, questi effetti dell'incenso non li conoscevo!! per fortuna, anche quando andava di moda regalarseli, le mie amiche si sono sempre limitate... lasciamolo alle chiese!!!! ;)
      Milano merita... poi con tutti quei musical che ci sono in programma.... quanto ci tornerei volentieri!!!!

      Elimina

Un commento... cosa vuoi dirmi???