martedì 1 maggio 2012

è uno sporco lavoro, ma bisognerà pur farlo...

eh già... purtroppo almeno due volte all'anno tocca farlo... anche se è tutto meno che piacevole... no, non parlo del dentista (anche se in quanto a piacere... siamo su quei livelli!)... ma del cambio di stagione nell'armadio!!!
Visto che la giornata è stata quella che è stata, la mattina impegnata con una cerimonia in cui mio padre ha ricevuto un'onorificenza, e il pomeriggio libero perchè i miei amici ieri sera alle 23 mi hanno informata che oggi sarebbero andati in Umbria (a dir la verità l'avevo saputo di sfuggita da una mia amica ieri pomeriggio, ma non mi hanno detto niente fino a quell'ora ieri!), oggi ho deciso dapprima di riposarmi un po' e poi dedicarmi a questo arduo compito!
Mi sono dedicata prima all'armadio delle scarpe, anche considerando le due paia di scarpe comprate nel giro di due settimane... lo spazio però non è infinito e quindi, per far entrare il nuovo ho dovuto sgombrare un po' di vecchio... a due vecchie paia di scarpe è quindi ora di dire ciao!
Ma il grosso doveva ancora venire... con la dieta, oltre ai 40 e passa chili, ho perso anche un sacco di taglie... ma i vestiti magicamente non mi si restringono...quindi ho mucchi di pantaloni taglia 54/56 che però mi dispiace pure buttare, perchè comunque è roba buona, di Fiorella Rubino o altro... dove mamma poteva intervenire e stringere, ha fatto... però più di tanto non si può.... e quindi mi ritrovo con scatoloni di questa roba... anche qui... un po' di maglioni troppo vecchi o brutti hanno preso il loro bel volo e sono finiti in una busta destinata alla Caritas... con un altro po' di roba faremo stracci per la polvere! Di vendere qualcosa... un pensiero ce l'ho fatto... ma poi alcune cose si vede che comunque sono portate, mi sa che nemmeno vale la pena... E di nuovo... per un sacco di cose mi spiace... per altre no, perchè le ho da anni e avrei dovuto buttarle almeno da un lustro... solo che non ci riesco... accumulare le cose fa parte di me... ho ancora un sacco di biglietti del treno risalenti ad anni fa, i biglietti dei concerti la fanno invece da padroni nella mia bacheca in sughero, tutti in bella vista... e così anche per i vestiti... sembra stupido... ma mi ci affeziono! Ho una maglia a maniche corte dell'Invicta, comprata penso 14 anni fa, su per giù... in origine era nera con la scritta "I want to be free" e una gabbietta da canarino con le sbarre aperte... così insomma:

bene... in origine era nera... adesso è di un colore che oscilla tra il grigetto e il marroncino... mamma la vuole buttare via ogni anno... io ogni anno mi oppongo fermamente... e anche quest'anno sarà così!!! nonostante ci balli dentro... continuerò a portarla! (ovviamente per stare dentro casa! nemmeno per scendere in giardino mi azzardo a metterla!)

Comunque sia adesso il letto è quasi sgombro... sono rimaste solo le ultime cose da mettere a lavare per poi riporle negli scatoloni per il prossimo anno... perchè sono fermamente convinta che dovrò fare di tutto per mantenere il mio peso attuale (eventualmente anche qualcosa in meno) e quindi sapere che comunque non ho vestiti da mettere nel caso ingrassi... potrebbe essere un buon incentivo per mantenermi su questa linea, no!??!?! già che comunque mi devo comprare un sacco di altre robine... e prevedo di lasciare altri soldi da Camaieu la prossima settimana... Oggi mi sono provata il vestito che ho soprannominato "Caccia al leone"... beh... mi piace proprio!!! Non vedo l'ora di metterlo!!! 

Ok... sto straparlando... sarà il caso di liberare il letto dalle ultime cose abbandonate in giro... e andarsi a vedere un film!!! 

ps: mi fa ridere mettere come etichetta del post "moda"... ma dopotutto... sempre di vestiti parlo!!!

pps: questa settimana non ho avuto tempo di fare la mia Musa's box... scrivo al volo un paio di cose belle successe in settimana:
-concerto di Tiziano Ferro (anche se c'ho messo una vita a tornare a casa! Grazie Autostrade Italiane spa per aver chiuso il tratto Pesaro-Fano proprio sabato sera!)
-le ultime due uscite con S. ...

7 commenti:

  1. Ci sono vestiti ai quali ci si affeziona e che non si butteranno mai! io alle medie avevo il busto e per nasconderlo mettevo maglie grosse, non le ho mai buttate! Le ho usate come maglie quando ero più grassa, ora sono vecchissime e deformate, ma a casa le metto ancora. Non le butterò mai!
    Per il fatto di venderle, pensaci: è roba usata, ma credo che ci sia tanta gente disposta a comprarli, considerando che comunque non li venderesti a prezzo pieno, giusto?

    RispondiElimina
  2. carinissimo questo post!! anche io mi affeziono alle cose e non riesco a buttarle.. il guaio è che ho la casa zeppa.. e devo riconoscere a malincuore una cosa, che avevo letto tipo 15 anni fa in un libretto di feng shui... le cose troppo fitte mettono nervosismo.. ed è verissimo... ogni tanto prendo dei sacchi enormi e porto su alla caritas o nei bidoni bianchi dell'unione italiana ciechi... ma ci sono cose che non riesco a buttare, biglietti dei treni che hanno oltre 10 anni, adesivi di brand o di alcune radio... ritagli di riviste!!! anche i vestiti vorrei sfoltirli.. ma mi dispiace e il pensiero di dover ricomprare tanta roba, dato che non lavoro, mi atterrisce.. boh vedremo! ciao un bacio!!

    RispondiElimina
  3. io non butto via NIENTE... ho ancora vestiti stravecchi.... solo quest'anno ho tirato fuori dei jeans delle medie, valore affettivo zero, e li ho regalati alla signora delle pulizie che ha cmq una nipote piccola... tanto mi occupavano spazio per nulla, e già di spazio praticamente non ne ho...
    per i vestiti usati, quelli in buono stato, fai le foto e mettili in vendita... magari su ebay no che paghi, però su qualche forum di shopping che è gratis, e devi perdere solo i cinque minuti di postare le foto... penso che in periodi di crisi qualcuno disposto a prenderli prima o poi ci sia :)

    RispondiElimina
  4. Concordo, qualcosa si riesce di sicuro a vendere. O male che vada, a regalare, non trovi?

    RispondiElimina
  5. ho già riempito due buste di vestiti per la caritas... qualcosa di più carino che non metto più sto pensando di regalarlo alla compagna di mio cugino... non so che taglia ha... più o meno è come ero io! poi vedrò! grazie per essere passate!!!!

    RispondiElimina
  6. Io ho provato a vendere roba, anche a pochi soldi, ma niente da fare... e dire che era pure roba di marca, tipo Motivi, anche carina... boh, prova, tanto alla fine è gratis!
    Il "bello" di avere pochi vestiti è che questo lavoro non lo devi fare mai, io infatti l'ho fatto due volte in tutta la vita... ma mi sa che fra poco andrà rifatto, se no dovrò uscire io dalla stanza per far posto ai vestiti! :P
    Ah, ti ho taggata se ti va passa da me!

    RispondiElimina
  7. c'è un premietto per te sul mio blog http://eclisse83.blogspot.it/2012/05/premio-i-love-your-blog.html un bacino :* smuakkete!

    RispondiElimina

Un commento... cosa vuoi dirmi???